L’utilizzo della posta elettronica in Ateneo è cominciato nel 1983 con l’acquisto del primo calcolatore DIGITAL Vax collegato alla rete mondiale DecNET. Il servizio veniva fornito dal CICAIA ai propri utenti e sotto la gestione dell’Ing. Fontana negli anni 1983-1985 gli utenti della posta elettronica salirono a circa 100.

Dal 1985 al 1990 la gestione della rete DecNET e della posta elettronica erano affidate al Sig. Prampolini e in quegli anni si arrivò fino a 250 utenti.
A partire dal 1990 l’evoluzione tecnologica e degli standard portò ad affiancare alla rete DecNET la rete Internet; le persone impegnate nella implementazione dei nuovi protocolli furono l’Ing. Gentili e la Dott.ssa Mantovani. La situazione storica portava alla sperimentazione delle reti multiprotocollo, pertanto anche la posta elettronica correva sui due binari paralleli DecNET e Internet e la maggior parte degli utenti imparò ad utilizzare indifferentemente entrambe le soluzioni. Internet comunque nel 1994 era già completamente affermata e si capiva che non avrebbe lasciato spazio ad altre tecnologie. La posta elettronica fornita dal CICAIA ai propri utenti arrivo’ in quegli anni a oltre 500 caselle e le persone che la gestivano furono negli anni il Sig. Prampolini, l’Ing. Gentili, la Dott.ssa Mantovani, la Dott.ssa Murari, la Dott.ssa Virgili, la Dott.ssa Cantaroni. Il server di posta era realizzato con sendmail prima su un HP 720 poi su un HP C110.

Dal 1998 il servizio di posta elettronica da servizio del CICAIA ai propri utenti, utilizzato quindi principalmente per scopi scientifici e di ricerca, passò ad essere un servizio dell’Ateneo a tutto il personale docente e tecnico-amministrativo (rettorale n. 9486 del 29-04-1998).

A seguito di un progetto di Ateneo (“E-mail studenti: assegnazione di una mailbox a tutti gli studenti dell’ateneo” – Novembre 2000) l’utilizzo della posta elettronica venne esteso anche a tutti gli studenti per favorire le comunicazioni studente-docente. Il servizio era seguito dalla dott. Cantaroni e dalla dott. Murari. Il server di posta era realizzato con un sistema proprietario Execmail (poi diventato Messaging Direct) su una Silicon Graphics Origin 200, 2 processori, sistema di dischi esterni in RAID, SGI Total Performance 9100 Storage System con capacità complessiva di 200Gb.

Oltre al servizio di posta, la Silicon gestiva un Directory service x500 che ha consentito la realizzazione della prima rubrica di Ateneo accessibile via web.

Nel 2001 è stato installato il primo client webmail e il sistema majordom per la gestione delle liste di distribuzione/discussione.

Nell’agosto 2002 è stato separato il servizio SMTP di spedizione e attivato un server antivirus centralizzato realizzato con software OpenSource (Sistema operativo Linux RedHat 7.3, sendmail, amavis).

Dall’inizio del 2003 il sistema è stato seguito dalla dott. Cantaroni che si è avvalsa nel 2003 dell’aiuto di un contrattista.
A Dicembre 2003 è stato installato il primo sistema antispam centralizzato realizzato con software OpenSource (Sistema Operativo Linux RedHat 7.3, sendmail, amavis, spamassassin e spammilter).

Nel 2004 è stata aggiunta alla Silicon Graphics Origin 200 una seconda “torre” collegata alla precedente con cray-link, portando a 4 i processori.

Da Marzo 2005 il progetto di Ateneo “Upgrade dell’infrastruttura del sistema di posta elettronica dell’Università di Modena e Reggio Emilia”, approvato dal CdA nella seduta del 22 dicembre 2004 ha portato all’aggiornamento di tutti i servizi.

Il 18 Giugno 2009 è stato attivato un dominio di posta separato per gli studenti, @studenti.unimore.it, sulla base di un accordo tra l’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia e Google approvato dal Consiglio di Amministrazione del 23 settembre 2008 (visualizza delibera).

Il 1 Ottobre 2009 è stato attivato il servizio studenti@UniMoRe basato su Google Apps Education, ambiente integrato posta-documenti-calendari-chat dedicato a studenti e dottorandi.

Nel gennaio 2011 è il servizio posta in arrivo è stato spostato su un cluster formato da due nodi ed è stata pienamente realizzata l’integrazione del servizio di posta (autenticazione, gestione mailbox e indirizzi) con il servizio LDAP di Ateneo.

A luglio 2013 è stato effettuato un aggiornamento del cluster della posta in arrivo che è attualmente composto da 3 nodi, in parte fisici in parte virtuali.

A Dicembre 2014 il servizio è stato presentato al Workshop GARR 2014 Slide Filmato

Nel “Piano strategico e sviluppo informatica e sistemi – anni 2015-2017” dell’Ateneo è stata prevista l’esternalizzazione del servizio di posta elettronica.

Nel CdA del 27 marzo 2015 e nel CdA del 29 febbraio 2016 è stata approvata la migrazione verso Google Apps Education (ora G Suite), l’esternalizzazione si è conclusa il 26 aprile 2017.

Il servizio è gestito dal Gruppo Posta Elettronica che fa capo al SI-RS.

CICAIA

Il CICAIA, Centro Interdipartimentale di Calcolo Automatico ed Informatica Applicata, sorto nel 1980 con sede in Via Campi 213/B e disattivato nel Dicembre 2003, è stato sostituito da Gennaio 2004 dalla DSIT(Direzione Sistemi Informativi e Tecnologie) e dal 21 marzo 2006 dal CeSIA (Centro Servizi Informatici di Ateneo). Da Novembre 2008 il settore dei Servizi Informatici di Ateneo è articolato in tre strutture diverse, Si-RS, SI-A e Calcolo Scientifico.